HomeEvexhibitionsGenealogia #3

Mostre


In Corso

Future

Archivio

Il Paradigma di Kuhn – atto secondo
27 Jan 2018 — 28 Feb 2018
Il Paradigma di Kuhn – atto primo
21 Jan 2018 — 31 Mar 2018
Ogni colore dipinge se stesso e anche gli altri

Eugenia Vanni

30 Sep 2017 — 11 Nov 2017
Extra Moenia

Helena Hladilovà, Namsal Siedlecki

29 Jun 2017 — 11 Sep 2017
Lo Spazio Punto

Marco Andrea Magni

06 Dec 2016 — 18 Feb 2017
An Archaeology of The Oath

Oscar Abraham Pabón, Eugenia Vanni

01 Oct 2016 — 28 Nov 2016
Notte in Bianco

Serena Vestrucci

02 Apr 2016 — 28 Jun 2016
Lotteria Immanuel

Christian Manuel Zanon

19 Jan 2016 — 04 Mar 2016
Tapping in The Dark

Edith Dekyndt, Sophie Giraux, Mario De Brabandere

22 Sep 2015 — 21 Nov 2015
To Be Titled

João Freitas

02 May 2015 — 25 Jun 2015
Vaalbara

Giovanni Giaretta, Renato Leotta, Cesare Pietroiusti

17 Feb 2015 — 12 Apr 2015
Allegoria #2. La Pittura Oltre se Stessa

Angelo Sarleti, Michele Tocca

19 Sep 2014 — 19 Nov 2014
Point of View Pitture Imperfette

Sara Enrico, Helena Hladilovà, Pietro Manzo, Giovanni Oberti

16 Mar 2014 — 26 May 2014
De Sculptura

Giulio Delvè, Namsal Siedlecki

24 Sep 2013 — 16 Nov 2013
Il Primo Giorno di Sole

Serena Fineschi

04 May 2013 — 30 Jun 2013
Genealogia #3

Francesco Carone

09 Mar 2013 — 30 Apr 2013
Più Giovani di Così non si Poteva

Marco Andrea Magni

27 Oct 2012 — 05 Jan 2013
Mein Gebiet

Luca Cutrufelli

22 Jun 2012 — 31 Jul 2012
Genealogia #2

Giovanni Ozzola, Remo Salvadori

17 Mar 2012 — 30 Apr 2012
Genealogia #1

Emanuele Becheri, Carlo Guaita

22 Sep 2011 — 11 Nov 2011

Genealogia #3


Francesco Carone

09 Mar 2013 — 30 Apr 2013
A cura di: Ludovico Pratesi


Sabato 9 marzo ore 19.00 si conclude il progetto Genealogia a cura di Ludovico Pratesi per la galleria FuoriCampo che ha visto la partecipazione di artisti di diverse generazioni in confronto dialogico attraverso le loro opere dopo gli appuntamenti del 2012, Emanuele Becheri con Carlo Guaita, Giovanni Ozzola con Remo Salvadori, in questo terzo episodio Francesco Carone sviluppa in maniera personale il concetto che sta alla base dell’idea di Genealogia coinvolgendo nel progetto altri artisti che interverranno su una stessa opera.
Un progetto che prende avvio da una tela di piccole dimensioni (30x40 cm), dalle misure tradizionali, abbinata a un tema che appartiene alla storia dell’arte classica come la tempesta marina: un soggetto che l’artista affida a un nutrito gruppo di pittori, legati all’artista dalla stima reciproca. Ciascuno di loro lavora sulla medesima tela, per interpretare lo stesso tema uno dopo l’altro, inevitabilmente condizionati dal dipinto realizzato in precedenza. L’artista senese segna così il punto di una ricerca creativa che coinvolge un’intera generazione di artisti, fra i più interessanti del panorama nazionale, senza mostrare apparentemente nulla di sé, ma ponendosi unicamente come ideatore di un’opera che si compone degli interventi di altri artisti a lui vicini per sensibilità e per età.


Back to exhibitions